Terra di confine

Recatevi a Gualdo Tadino e a Fabriano in un giorno di mercato e sentirete parlare lo stesso idioma. E’ attraverso i valichi d’Appennino che i due popoli si sono fusi tra di loro. Gubbio comunica con Sassoferrato; Foligno con Macerata; Nocera, lungo l’antico tracciato della Prolaquense che costeggia la valle del Potenza, con Pioraco, Matelica, San Severino e Treia. Nelle terre di confine la cadenza umbra si mescola a quella marchigiana. Dopo... Read More


Copyright 2011 Limpiccione.it