Lo scrupolo rievocativo

Noi umbri soffriamo la distanza dalle istituzioni. Con mortificazione avvertiamo il limitato potere decisionale nelle vicende che contano, piangendoci addosso. Eppure l’Umbria ha ricoperto un ruolo determinante nella storia del Paese. Quel che ci manca è la piena coscienza delle nostre radici culturali. Ci manca anche la prepotenza dei romani, l’impudenza dei toscani e la sicurezza dei marchigiani. La nostra regione si trova al centro... Read More

Vade retro Braccio da Montone

Una rievocazione in abiti rinascimentali getta nella costernazione Perugia. Le corrono in soccorso una manciata di intellettuali, chiamati a difesa dei suoi imperituri simboli, compresa la caramella Rossana. Il fenomeno è così stimolante che andrebbe interpellato il sociologo. L’iniziativa della Severini, giusta o sbagliata che sia, ha ridestato gli ardori della città che da sempre aspira – specialmente a parole – ad una dimensione internazionale.... Read More

Capitale Italiana dei Giovani e la lontananza dell’assessore

La notizia ormai è ufficiale: Perugia è stata premiata come Capitale Italiana dei Giovani 2016. Una piccola rivincita dopo la vittoria di Matera a Capitale Europea della Cultura 2019 e di Mantova Capitale Italiana della Cultura, che ha sconfitto le umbre Terni e Spoleto. Nelle motivazioni si legge che il titolo di Capitale Italiana dei Giovani per il 2016 è stato assegnato a Perugia per “l’impegno e la determinazione profusa dalla... Read More

A Perugia la rievocazione storica con i fondi di Perugia Capitale

L’assessore Severini continua a perorare la rievocazione storica utilizzando i fondi di Perugia Capitale. Spara sul passato definendola spazzatura ma ad un anno dal suo insediamento non si è visto nulla di concreto. Come dimenticare però l’appello della Montessori Santa Croce contro la chiusura…  Ah! ma l’appello era dei dipendenti è vero.  Read More

Fare cultura a Perugia? Ci vuole il doppio cognome. Altrimenti non se ne parla

Ormai per fare cultura a Perugia serve essere “dotati” di doppio cognome: Panza di Biumo, Frattegiani Bianchi, Ranieri di Sorbello. Se non si possiede questo requisito difficilmente potrai permetterti ad esempio una personale. Ultima in ordine di tempo annunicata dall’assessore Teresa Severini quella di Alfonso Frattegiani Bianchi (leggi). Prima Luca Beatrice organizzava mostre per valorizzare opere di mercanti e galleristi d’arte... Read More


Copyright 2011 Limpiccione.it