Sangue a catinelle

Giovanni Battista Bugatti, noto alla storia come Mastro Titta, si cimentò per la prima volta a Foligno il 22 marzo del 1796. Alla città umbra va riconosciuto il discutibile primato di aver assistito al battesimo di sangue del carnefice pontificio, che impiccò, prima e squartò poi, Nicola Gentilucci, un giovinotto tratto dalla gelosia, che aveva ucciso il prete di Cannaiola di Trevi e di seguito – per non farsi mancare niente – anche... Read More


Copyright 2011 Limpiccione.it