Anonymous peruginus (Perusinus per i più istruiti)

Non so chi sia e spero di non saperlo mai, per non perdere il gusto delle sue frasi al vetriolo, della sua aneddotica condita di sghignazzi con cui ci percula su Facebook. Forse nemmeno l’amico del cuore sa chi sia. Immagino un’anima anemica, opalescente, su cui l’anonimato getta una pietosa pentola di sugo: all’Amatriciana. Immagino un patetico giovanotto con gli occhiali, un primo della classe che al Mariotti aveva più dimestichezza con... Read More

Il Natale perugino

A Natale regalavano sciarpe di Burberry. Allora Cesarino si trovava davanti alla Gabbia, sul rimbocco che da via dei Priori conduce in Piazza Grande sferzata dalla tramontana. Perugia si scambiava gli auguri tra i tavoli apparecchiati del ristorante. Artisti, giornalisti, politici e avvocati (più di grido che di grida) affogavano i cappelletti in brodo – quelli chiusi a mano – in un bicchiere di Barolo. Lo sciame di arguti pensatori perugini,... Read More


Copyright 2011 Limpiccione.it