La Pasqua lombrosiana

Ognuno la remissione dei peccati se la guadagna a modo suo. L’umbro, chino sulla propria porzione di agnello, né penitente né pentito per la triste sorte del tenero ovino, infischiandosene dei vegani che imperversano su Facebook, si appresta a celebrare la Pasqua, santa o sibarita che sia. Lo fa con quello che passa il convento. E di conventi in Umbria ce ne sono, così come ci sono tante chiese e monumenti. I siti istituzionali che si occupano... Read More


Copyright 2011 Limpiccione.it