I fondali scontati

“Il paesaggio che si apre a mezzogiorno sotto le finestre dell’hotel Subasio è uno dei più belli dell’Umbria; è una fortuna, prima di penetrare l’anima stessa di Assisi, poter cogliere nell’insieme la natura in cui si è formata”. La citazione è tratta dall’opera “L’Umbria. L’anima delle città e dei paesaggi”, che nel 1905 valse allo storico dell’arte Renè Schneider il Prix Montyon... Read More

I giorni della merla

Se c’è una stagione umbra, questa è l’inverno. L’autunno ci illude, la primavera c’inganna, l’estate ci arde. Poi scende l’inverno dai monti e s’asside sopra i territori d’Appennino, come trovasse lì la sua patria e non volesse partirsene più. Qualcuno dovrebbe averne informato Dante. Ascendendo al Paradiso il Sommo Poeta si avvide che il freddo del Subasio si infiltrava giù da Porta Sole, sferzando Perugia e aggiogando -come... Read More

Come l’acqua sotto i ponti

Curiosi radunati lungo le sponde dei fiumi, menagrami muniti di macchine fotografiche, catastrofisti in attesa della piena fatale, sta volta vi è andata male. La foto con le persone appollaiate sui tetti è rinviata. Nei campi non ci sono ristagni, gli scoli hanno funzionato, l’imbotto ha tirato a meraviglia, per lo meno nel bacino imbrifero del Topino e del Chiascio. Lo Jacobilli, il Piccolpasso e lo Sforzini gongolano dall’Aldilà. L’Aldiquà... Read More

I danni della televisione

Nessun centralismo fascista è riuscito a fare ciò che ha fatto il centralismo della civiltà dei consumi. Il fascismo proponeva un modello, reazionario e monumentale, che però restava lettera morta. Le varie culture particolari (contadine, sottoproletarie, operaie) continuavano imperturbabili a uniformarsi ai loro antichi modelli: la repressione si limitava ad ottenere la loro adesione a parole. Oggi, al contrario, l’adesione ai modelli imposti... Read More

I conti contano: la “franchigia”

489.600 euro è la somma complessiva del “contributo fisso annuale” per i gruppi consiliari previsto nel bilancio del Consiglio regionale dell’Umbria. Il criterio di assegnazione prevede una quota fissa di 19.200 euro per ciascuno alla quale si aggiungono 9.600 euro per ciascun consigliere. Per ogni gruppo (10, di cui 5 monoconsigliere ) c’é poi una “franchigia” di 69.300 l’anno per spese varie (fotocopie, telefoni, ecc.).... Read More

Grande successo di pubblico a I Am Art Festival a Città della Pieve

Alla sua terza edizione, I Am Art Festival è stato un grande successo di pubblico con una presenza di più di duemila persone nei tre giorni, contando grande affluenza soprattutto il sabato sera con il lancio in anteprima nazionale del nuovo disco della Municipale Balcanica. Una band che ha scatenato un pubblico di tutte le età, che si è riversato entusiasta nella piazza per ballare ore di fila. Ad aprire il concerto gli Spaghetti Criminals, band... Read More

I make Rotterdam – Il civismo prima di tutto

Verde in città, percorsi pedonali e soprattutto la possibilità di scegliere e contribuire per abitare un luogo a misura d’uomo. Sembra un sogno da visionari ambientalisti, ma c’è una città che sta lanciando progetti che vanno proprio in questa direzione. È Rotterdam, dove da poco tempo è nata e si sta sviluppando un’idea partita dal basso: si chiama, semplicemente, “I Make Rotterdam” e i cittadini qui decidono quanto... Read More

I am art festival

Dal 1 al 3 giugno CIttà della Pieve ospita I am art festival, concerti, spettacoli e mostre d’arte. Il 2 giugno Municipale Balcanica presenta “Off Beat” in anterpima nazionale. Guarda tutto il programma.  Read More

I nuovi indifferenti

Odio gli indifferenti. Chi vive veramente non può non essere cittadino, e parteggiare. Indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita. Perciò odio gli indifferenti. L’indifferenza è il peso morto della storia. E’ la palla di piombo per il novatore, è la materia inerte in cui affogano spesso gli entusiasmi più splendenti. L’indifferenza opera potentemente nella storia. Opera passivamente, ma opera. E’... Read More

I roditori non vanno in letargo

C’è un prezioso libro che andrebbe adottato dalle scuole, spiegato alle generazioni future e a quelle che oggi ci amministrano. E’ “Architettura e paesaggio rurale in Umbria”, frutto della collaborazione tra Alberto Melelli, Fabio Fatichenti e Massimo Sargolini, con foto di Bernardino Sperandio. Il sottotitolo è “Tradizione e contemporaneità”. Vi si leggono (oltre agli apprezzabili propositi della presidente... Read More

I 150 anni dell’Umbria

I festeggiamenti per l’Unità d’Italia sono oramai terminati. Tra i tanti fatti, curiosità, statistiche e ricorrenze sono rimasto colpito in particolare da un dato. Nel 1861 l’Umbria aveva il secondo Pil pro-capite d’Italia dopo la Liguria, come la Lombardia odierna tanto per capirci (i primi aiutati dai vantaggi delle autonomie sono gli altoatesini). Non ci avrei creduto se la fonte non fosse stata tra le più autorevoli:... Read More

I colloqui con il mio amico Bistecca

I colloqui con il mio amico Bistecca sono sempre stimolanti. In lui c’è sempre il politico che cerca di affrontare gli argomenti in modo sistemico, un vecchio nostalgico del centralismo democratico a cui oggi però manca l’azione, la mobilitazione, la forza del risolvere. Questo porta a iniziare sempre la nostra conversazione con “sta tranquillo, tanto non succede un c…”. Credo, invece, che cose grandi che segneranno per molto tempo le... Read More

A Marco Caprai il premio “Sua Eccellenza Italia” per i 25 anni del Gambero Rosso

E’ l’autore della rinascita di un intero territorio, quello di Montefalco, attraverso un vino, il Sagrantino, rilanciandolo alla ribalta internazionale e contribuendo a farne uno dei fenomeni più interessanti dell’enologia italiana degli ultimi anni, oggi case history di successo dell’Italia del vino nel mondo: a Marco Caprai, alla guida della cantina leader del territorio di Montefalco, che, oltre 20 anni fa, ha avuto il coraggio di investire... Read More


Copyright 2011 Limpiccione.it