Rievocare le cose morte

La passione popolare non è soltanto un geroglifico bizzarro posto in capo ad una pergamena. Non è un retaggio del passato o un freno inibitore a danno del progresso umano. Manifestazioni di popolo come i Ceri, le Gaite, il Calendimaggio, la Giostra dell’Anello e della Quintana contribuiscono a rinsaldare i legami tra la gente, a scavare tra i detriti del nostro tempo maltrattato, a recuperare i valori dell’uomo, a creare spazi condivisi,... Read More

Da Luchino Visconti a Don Matteo

Gli spoletini sono stati conquistati dall’euforia al cospetto del prete investigatore. Gubbio, che Don Matteo lo tenne al battesimo, seppe mantenere un minimo di contegno. E’ a tutti nota l’atavica diffidenza di quegli antichi Umbri, che a smuoverli ci vuole ben altro di una fiction tivvù. Il Comune di Spoleto ha espresso gratitudine e riconoscenza a Terence Hill, manco fosse il maestro Menotti, consacrandogli la mappa cittadina chiamata “Il... Read More

Concepire l’Umbria

Il paesaggio umbro occhieggiava dalle grandi finestre del salotto della casa di Nocera, tempio dei valori borghesi della famiglia; si intravedeva da quelle della cucina (luogo sacro delle semplici memorie domestiche) affacciate sui violacei contrafforti del Subasio. Poi la salita del borgo, il portone della casa dove vivevamo in affitto, che in me adolescente si identificava col simbolo stesso di una nobiltà antica, mai posseduta. Quando nel 1962... Read More

‘Frutta d’arte’, a Gubbio si promuove lo straordinario patrimonio dell’Umbria

“Frutta d’arte” è una iniziativa ideata e realizzata da Fondazione Archeologia Arborea onlus e Confederazione Italia Agricoltori dell’Umbria, per promuovere il nostro straordinario patrimonio vegetale, agricolo e artistico. Sono dieci meravigliosi esempi di dipinti di altrettanti artisti umbri o che hanno operato in Umbria, tra cui Piero della Francesca e Francesco Melanzio, nei quali sono state riconosciute antiche varietà locali di frutta,... Read More

Traslochi

Don Matteo, fiction della Rai, da Gubbio si trasferisce a Spoleto. Gli operatori economici accolgono la notizia entusiasticamente. I motivi sono puramente economici. Per questo siamo curiosi di sapere chi e cosa paga e achi visto che la Rai è pubblica e gli italiani, eugubini e spoletini, pagano il canone  Read More

Il Papa-tablet illumina Gubbio

Papa Benedetto XVI ha acceso l’Albero di Natale più grande del mondo di Gubbio direttamente dal suo appartamento in Vaticano grazie al suo tablet. L’Albero, entrato nel Guinnes dei primati nel 1991, è stato acceso per la 31ma volta consecutiva come ogni anno alla vigilia dell’Immacolata. L’Albero da Guinnes è formato da oltre 250 punti luminosi di colore verde che ne delineano la sagoma sul monte Ingino. (video)  Read More


Copyright 2011 Limpiccione.it