Noi siamo gli alberi

Sono come i familiari, tanto familiari che spesso passano inosservati, gli alberi. La legge 10 del 2013 tutela quelli monumentali, obbligando i Comuni a censirli. Cosicché chi ne provoca il danneggiamento prenderà una multa fino a 100 mila euro. L’Umbria ha i suoi patriarchi vegetali: i faggi di Monte Castro, di Massa Martana; le roverelle di Nottoria e di Villa Bianca a Perugia; l’olivo di Sant’Emiliano a Bovara di Trevi; il cipresso... Read More


Copyright 2011 Limpiccione.it