1.169 views

Si apre un autunno caldo per le aziende umbre. Prima su tutte la Perugina-Nestlè che versa in una situazione critica (anche se le voci da parte dell’azienda annunciano un rilancio dello stabilimento si S.Sisto). Non è tempo di chiedere alla politica di risolvere la situazione, cari sindacati, dopo che per anni il vostro atteggiamento è stato quello del pompiere con le Istituzioni cieche. Non siamo felici nell’aver sollevato la questione tempo fa, ora però è tempo di costruire una cordata per salvare quel poco che resta


Copyright 2011 Limpiccione.it