2.238 views

Si partirà con una sperimentazione nel 2016 con la rievocazione storica de “Il Grifo e il Leone”. Dopo che nel nel 2011 il consiglio comunale dette parere positivo sull’iniziativa storica fu la Giunta Boccali a schierarsi contro. Ora l’assessore alla Cultura Teresa Severini punta sul “Palio” che dovrà far parte delle altre tre grandi manifestazioni perugine e attrarre turismo e creare coesione in città. E’ stato formato il comitato scientifico che si dovrà occupare della divisione della città in “fazioni”, degli aspetti storici, dei costumi, dell’organizzazione e soprattutto di preparare la città con convegni storici mirati. Il periodo storico del palio de “Il Grifo e il Leone” sarà quello che va dal 1400 fino alla metà del 1450, periodo del grande condottiero Braccio da Montone. Inoltre i cortei dovranno in parte rievocare la “presa di Perugia” del grande condottiero avvenuta nel 1416. Ancora non è certa la data, ma si sta pensando a novembre. Per reperire i soldi interverranno sponsor privati, in minima parte la regione e il comune e si proverà anche a fare un crowdfunding. Certo! Non è una cosa che distingue Perugia e che nel tempo è stata tramandata, ma chissà che non possa funzionare… Ma sarà vera questa notizia?


Copyright 2011 Limpiccione.it