567 views

Niente paura signori! Tutto è bene quel che finisce bene… per loro. Dopo la gaffe che ha spinto la delegazione della Regione Umbria in Cina a tornare mestamente in patria senza ottenere neanche una misera udienza dall’usciere dell’Università di Shanghai, di sicuro i caparbi e pluri-premiati funzionari della Regione staranno già pianificando il prossimo viaggio. Ma questa volta il biglietto lo faranno aperto, non si sa mai ci scappino un paio di giorni di vacanza in più! Intanto il video di Giampiero Tasso spopola sul web forte delle ben 5400 visualizzazioni. A questo punto sarebbe giusto che la Regione Umbria ed i suoi responsabili organizzativi facessero pubblica ammenda e risarciscano di tasca propria i soldi spesi per questa non banale trasferta. D’altronde sono o non sono i dipendenti più bravi che (autovalutandosi) si prendono lauti premi di produzione?! Immaginare ogni tanto fa bene al mente. In fin dei conti non c’è Yin senza Yang come non c’è salame senza torta al testo. E forse l’unica nota positiva è che di certo il salame portato in omaggio dalla delegazione non sarà andato sprecato, tanto la figura dei salami l’abbiamo fatta noi contribuenti Immagine anteprima YouTube


Copyright 2011 Limpiccione.it