2.576 views

Un video di Alessandro Carluccio pubblicato su Youtube tenta di denunciare quello che veramente esiste dietro la crisi dell Stato (tra Bilderberg, Trilaterale e Mes) e quello che i media non dicono, prendendo come esempio il cosiddetto giornalismo d’inchiesta del programma tv Le Iene, che a detta di Carluccio, sfrutta i servizi di alcuni inviati facendoli passare per ironici o cercando di trasmettere solo quello che per loro si deve conoscere. Il video cerca di spiegare come la presenza di lobby di potere influenzi e scaturisca la vera CRISI che il popolo italiano è costretta a subire incondizionatamente. Nel video è presente anche Francesco Amodeo, autore del libro ‘AZZannato dalle Iene’, il quale rivendica il fatto di essere stato intervistato da Enrico Lucci e di essere stato censurato in alcune frasi, solo con l’obiettivo di disinformare e confondere i telespettatori. Uniti per cercare di capire in che modo Le Iene facciano giornalismo d’inchiesta, i due protagonisti incontrano fuori dagli studi Mediaset le iene Matteo Viviani e Pablo Trincia che sembrano non fare una bella figura. La certezza sta nel fatto che i media in Italia non sono lo specchio della vera società e che come scrisse Umberto Eco nel 1972 “Al di sotto di tutto questo rimane comunque il sospetto che l’ideologia della notizia a tutti i costi (che non ha a che fare con l’ideale della verità a tutti i costi) domini minacciosamente l’etica del giornalista: così che al di là delle intenzioni di dolo e da ogni presunzione di corruzione, il giornalista onesto dovrebbe chiedersi sempre se egli non stia falsificando i fatti per il solo fatto di enfatizzarliImmagine anteprima YouTube


Copyright 2011 Limpiccione.it