“Sorry, but…are you Steve McCu…” “No, no. I’m Tim”

tim
1.015 views

Secco. Un sorriso scocciato. Si, forse semplicemente un turista che rubava qualche scatto alla città. Me lo ripeto. Lo ripeto ancora. Forse la speranza di scovarlo davvero, lui, alla ricerca di un istante da immortalare, dopo la tachicardica soffiata “Steve McCurry al centro di Perugia, alle 16.30…”. Forse perché l’idea che attraverso quegli occhi sia davvero tutto così equilibrato, limpido e drammaticamente esatto mi rasserena: so che c’è un angolo di bellezza in più anche in un luogo ormai invaso dal grigiore degli eventi, della retorica stanca e dalla critica. Forse perché quella sbirciata ad ogni trama illuminata dal sole non era distratta, così come il suo vagare: attento ad ogni riflesso, ad ogni poesia che i bassorilievi creavano.

Fingo una foto a un paio di musicisti per un suo profilo. – Lo so che ti ho scocciato, ma, dai…solo un profilo, Tim! Si blocca qualche metro prima di entrare nella mia visuale, tra tante persone. Passa dietro di me. Sorrido. Un sorriso e un dubbio che rimarrà a pungolare i miei ricordi alla vista di ogni sua foto. Spunta il sole, sicuramente un caso.

Forse è stata solo la febbrile, scalpitante speranza di incontrare uno degli occhi più acuti del momento, le cui creazioni sono in mostra a Milano proprio in questi giorni, in anteprima mondiale per alcuni scatti dedicati all’Umbria e alle sue bellezze. Oggetto di scandalo, per alcuni, la spesa fatta dalla Regione per “qualche” foto, in vista della candidatura di Perugiassisi 2019 a capitale europea della cultura.

Pubblicità? Forse.  Quanto in meno, quindi, per le crateriche strade perugine? Quanto per la sicurezza? …quanto costa la bellezza? Non so. Forse, conti alla mano, troppo.

Forse, a volte, davanti ad un omino piccolo piccolo che sembra levitare di fronte all’impetuosità magica del Duomo orvietano, le parole vengono a mancare. In quell’istante che sarebbe stato dato in pasto al tempo evidentemente non servivano parole. “Tim”, che mi è sembrato un gran bel fotografo, sarà d’accordo con me.

Beh, Tim, se lo conosci, diglielo tu da parte mia: “…nice to meet you Mr McCurry”.


Copyright 2011 Limpiccione.it