559 views

“Bevendo gli uomini migliorano: fanno buoni affari, vincono le cause, son felici e sostengono gli amici”

L’aforisma di Aristofane è il modo migliore per annunciare un grande evento che farà tappa in Umbria e per la prima volta in Italia. Dal 30 gennaio al 2 febbraio Perugia ospita la IV Conferenza Internazionale sul Turismo del Vino, un’iniziativa realizzata grazie alla partnership tra l’organizzatore Wine Pleasures e il Movimento Turismo del Vino alla quale partecipa anche la Regione attraverso l’Apt Umbria.

Nel Cuore Verde sono attesi più di 300 professionisti esperti tra tour operator, aziende, giornalisti, blogger e player dell’enoturismo provenienti da 40 Paesi da tutto il mondo per fare il punto sulla promozione del turismo del vino attraverso i nuovi media (web 2.0, Twitter, realtà aumentata, app per smartphone e tablet), che (dati Città del Vino – Censis 2011) sono gli strumenti usati dal 30% degli enoturisti italiani per organizzare la propria vacanza.

“Il vino – secondo la presidente del Movimento Turismo Vino, Chiara Lungarotti – è un prodotto sempre più globale. Anche la promozione dell’enoturismo, che è la vetrina del settore, deve seguire la stessa strada. Per intercettare nuovi pubblici è indispensabile perciò puntare anche sugli strumenti offerti dai nuovi media”. Chiaro il messaggio ?

“Bisogna essere sempre ubriachi. Ma di che? Di vino, di poesia o di virtù, a piacer vostro. Ma ubriacatevi”

Info: www.iwinetc.com

 


Copyright 2011 Limpiccione.it