526 views

Scena: conferenza stampa del terzo polo dopo l’incontro con il Presidente del Consiglio.

Casini con voce ferma e altezzosa così si è espresso: “se un medico entra in famiglia arrivano le medicina e la medicina è amara”. Ma queste parole a chi sono state rivolte visto che lo sguardo andava oltre la platea dei giornalisti?

C’è da chiedersi e da pensare che molto probabilmente quelle parole erano rivolte a forze che hanno portato a governare Monti, anche se più volte smentite dallo stesso. E’ indiscutibile che la caduta di Berlusconi non è dovuta ad alcuna azione politica da parte dell’opposizione; e altresì innegabile che la scelta di Monti è stata effettuata da Napolitano ma la provenienza di Monti, anch’essa innegabile, direva dalla Goldman Sachs.

Vista la debolezza dell’azione e del pensiero politico in Italia, ritengo che l’on. Casini con i suoi atteggiamenti e interventi voglia nascondere quanto detto per recuperare un’iniziativa per la nuova partita a scacchi del potere che si giocherà in un prossimo futuro. Anche in questo periodo di interregno governato dai tecnocrati, la politica continua ad essere solo ed unicamente tatticismo che non riesce a ricostruirsi sulla base di nuovi valori per sviluppare progetti a favore di una comunità.

Forse è questa la lungimiranza di chi organizzò la famosa riunione di Todi in cui l’assenza dei politici erano ben visibile.


Copyright 2011 Limpiccione.it