562 views

“Andare a fondo”, in tempi di crisi, non è una frase felice. Se n’è reso conto anche Super Mario, che qualche giorno fa in una conferenza stampa a Bruxelles è scivolato in un doppio senso involontario (?): “Credo che potremo andare più decisamente a fondo…” … e ha subito ironizzato: “…A fondo nel senso buono, incisivamente”.

Anche la nostra smart-Regione guarda incisivamente all’Europa. Per questo ha realizzato una mostra itinerante che sta attraversando centri storici, centri commerciali e discoteche per informare cittadini e imprese umbre sulle opportunità dei progetti cofinanziati con i Fondi Strutturali FSE (Fondo sociale europeo) e FESR (Fondo europeo per lo sviluppo regionale).

Tra le iniziative per i più giovani c’è anche il concorso a premi “Sorridi! Sei in Europa”, con gadget high-tech che andranno agli scatti fotografici più curiosi. Così la novelle vague alla guida della Regione strizza l’occhio alle nuove generazioni, arrivando perfino in balere e discoteche trendy per scovarli, e tra un ballo e l’altro gli chiederà il significato delle due sigle FSE e FESR.

Tra le prime risposte spicca quella di un anonimo ternano: FSE = “Facci Sognare Europa”. Interessante anche la spiegazione dell’acronimo FESR arrivata da un perugino: “Fuori E Subito Risorse” … e poi c’è chi dice che i giovani non conoscono l’Europa!


Copyright 2011 Limpiccione.it